::Help

Brevetti

N ENEA 779
N. Domanda Brevetto RM2013A000277
Titolo Brevetto Metodo di Purificazione da Metalli per la Preparazione di Composti Ceramici ad Elevata Purezza.
Inventori Galvagno Sergio - Portofino Sabrina - Freda Cesare - Magnani Giuseppe - Donatelli Antonio - Morgana Massimo - Iovane Pierpaolo - De Girolamo Del Mauro Anna
Territorio Protezione Italia.
Data Deposito 09-05-2013
Scheda inserita il 17-05-2013
Titolari ENEA
N Brev Italia 1417538
Riassunto Brevetto
L’invenzione concerne consiste in un procedimento finalizzato alla sintesi di polvere di carburo di silicio SiC ad elevata purezza, basato sulla purificazione dei reagenti, carbonio e silice, costituiti da materie prime a basso costo, per esempio char di pirolisi dei pneumatici e quarzo, o del prodotto finale. Il SiC è tra i più promettenti materiali ceramici per applicazioni strutturali anche ad alta temperatura grazie alla sua elevata resistenza all'ossidazione. Le sue proprietà meccaniche dipendono però dalla densità finale ottenibile dopo sinterizzazione. Il raggiungimento di una elevata densità finale è strettamente collegato al livello di impurezze presenti nella polvere di carburo di silicio. Nelle polveri commerciali il livello di impurezze viene ridotto ricorrendo a materie prime relativamente pure, carbon coke e sabbia quarzifera, e a processi di post-purificazione che impiegano acidi forti. Il procedimento oggetto della presente invenzione si basa invece sull'utilizzo di prodotti di scarto quali materie prime da destinare alla sintesi del carburo di silicio. In particolare, viene utilizzato il char prodotto dalla pirolisi del granulato di pneumatico e precursori della silice (SiO2) come il quarzo o il gel di silice. La sintesi si basa sulla carboriduzione della silice da parte del materiale carbonioso. La polvere purificata ha un contenuto di impurezze tale che è possibile sinterizzarla fino al raggiungimento di densità prossime a quella teorica. Mediante il procedimento descritto è possibile pertanto utilizzare del materiale di scarto, catalogato come rifiuto speciale, PFU=pneumatico fuori uso, come materia prima per la produzione di un prodotto ad alto valore aggiunto come la polvere di carburo di silicio sinterizzabile. Il procedimento descritto funziona anche su altre tipologie di materiali come char provenienti da legni e plastiche, carboni attivi esausti, pyrocarbons; inoltre i prodotti purificati possono essere impiegati in altre sintesi diverse da quella del carburo di silicio, quali la sintesi di altri ceramici non ossidici come il nitruro di silicio o il nitruro di alluminio, o in processi di combustione. Sintesi brevettuale: Trattasi di un metodo di purificazione da metalli per la preparazione di composti ceramici ad elevata purezza, in cui uno o più precursori del prodotto ceramico o il prodotto ceramico stesso sono sottoposti ad una combinazione in serie senza ordine di sequenza di una operazione di purificazione per chelazione, in cui il precursore o il prodotto ceramico viene trattato con una soluzione acquosa comprendente un composto chelante, e una operazione di purificazione basica, in cui il precursore o il prodotto ceramico viene trattato con una soluzione acquosa a pH maggiore-uguale 10.
Status Vigente
Area Tecnologica Scienze dei Materiali
Tipo Prop Intellettuale Brevetto
Documenti allegati Nessun documento allegato

3.414 miliseconds

Info

Servizi alle Imprese
Servizi ai ricercatori/tecnologi