::Help

Brevetti

N ENEA 809
N. Domanda Brevetto RM2014A000684
Titolo Brevetto Sistema Ibrido Multistadio per l’Induzione, l’Ancoraggio e la Stabilizzazione di Fiamme Distribuite in Combustori Avanzati per Turbogas
Inventori Chiocchini Stefano - Giammartini Stefano - Giacomazzi Eugenio - Giulietti Emanuele - Di Nardo Antonio - Calchetti Giorgio - Stringola Caterino
Territorio Protezione Italia, (PCT - 2017)
Data Deposito 25-11-2014
Scheda inserita il 01-12-2014
Titolari ENEA
N Brev Italia 1427321
Riassunto Brevetto
La presente invenzione concerne un sistema ibrido multistadio per l’induzione, l’ancoraggio e la stabilizzazione di fiamme distribuite in combustori avanzati per turbogas, che comprende:


un vorticatore, portante sul lato d’ingresso una pluralità di aperture distribuite secondo una corona circolare, dette aperture collegandosi ad altrettante consecutive e corrispondenti luci d’uscita per mezzo di percorsi interni, o vani interpalari, che giacciono racchiusi nel corpo dello stesso vorticatore, offrendosi al passaggio di aria comburente secondaria;

una pluralità di ugelli per l’iniezione di gas combustibile secondario, opportunamente distribuiti sulle pareti interne di detti vani interpalari, per modo che dal vorticatore fuoriesca una miscela secondaria aria-combustibile, parzialmente preformata e sospinta verso un antistante e retrogrado ricircolo ignitore di gas combusti;

una cavità di intrappolamento, predisposta per catturare e trattenere la fiamma principale, per mezzo di pareti profilate;

un diffusore conico, che controlla forma e posizione della zona di ricircolo, garantendo l’intrappolamento nella cavità della miscela reagente secondaria proiettata dal vorticatore;

una pluralità di fori, distribuiti sulle pareti di detta cavità di intrappolamento, tramite i quali fori viene rifornita detta fiamma principale, con una miscela aria-combustibile primaria, mentre vanno esaurendosi i reagenti secondari proiettati dal vorticatore;

una membrana multi-perforata, per la rottura delle pulsazioni termoacustiche, in un unico corpo con le pareti della cavità;

un premiscelatore a capsula, che circonda la cavità d’intrappolamento e ne rifornisce i fori d’iniezione con la miscela aria-combustibile primaria, avendo detta miscela preventivamente raggiunto il desiderato grado di omogeneizzazione entro lo stesso dispositivo premiscelatore;

una pluralità di ugelli iniettori-premiscelatori, i quali dosano e mescolano solo parzialmente il gas combustibile primario nell’aria primaria, mentre il compito della supplementare omogeneizzazione tra i reagenti è affidato a detto premiscelatore a capsula, di secondo livello;

una rete di canali (o rami) per il ricircolo interno dei gas combusti, i quali rami presentano le sezioni d’ingresso sulla parete interna di detta cavità e le sezioni di uscita collocate tra i vani interpalari, in corrispondenza a punti di reintroduzione dei gas combusti che precedono l’iniezione diffusiva e che soddisfano ad un più energico effetto di ignizione distribuita (volumetrica) della fiamma principale.

Status  
Area Tecnologica Termoelettromeccanica
Tipo Prop Intellettuale Brevetto
Documenti allegati Nessun documento allegato

3.41 miliseconds

Info

Servizi alle Imprese
Servizi ai ricercatori/tecnologi